Start Planning
Pasqua

Pasqua 2019 e 2020

La Pasqua è una vacanza molto amata e venerata in tutta Italia.

Anno Data Giorno Festività
2019 21 aprile domenica Pasqua
22 aprile lunedì Lunedì di Pasqua
2020 12 aprile domenica Pasqua
13 aprile lunedì Lunedì di Pasqua

La Settimana Santa è considerata la seconda festività più importante in Italia dopo il Natale, ed è vissuta in maniera  molto più religiosa che in molte altre nazioni occidentali, tanto che  il Coniglietto di Pasqua è spesso difficile da trovare. L’Italia è per l’l’80 per cento cattolica romana con solo circa il cinque per cento appartenenti ad altre confessioni cristiane e il tre per cento di fede non cristiana. Il resto sono “laici”, ma spesso, ancora “culturalmente cattolici”.

La Settimana Santa in Italia è preceduta da altre tradizioni. In primo luogo, vi è “Carnevale” (Martedì Grasso)  che inizia a gennaio e dura fino alla Quaresima quando inizia il Mercoledì delle Ceneri. Poi, il pesce e altri alimenti o attività preferite sono vietate per 40 giorni durante il periodo quaresimale. Circa due settimane prima di Pasqua, i pellegrini cominciano il viaggio verso Roma e inizia il da farsi.

Durante l’ultima settimana prima di Pasqua, la Settimana Santa, ci sono messe speciali la Domenica delle Palme, Giovedì Santo, Venerdì Santo, Sabato Santo, e, infine, la Domenica di Pasqua , chiamata “Pasqua”. Lunedì di Pasqua, “La Pasquetta,” è anche un giorno festivo in Italia, anche se non ha un significato religioso.

All’interno della fede cattolica, la Pasqua è spesso considerata più significativa del Natale. Oltre l’ottanta per cento degli italiani si professano cattolici. La Domenica di Pasqua, o Pasqua, è un giorno di cortei, di funzioni religiose e, naturalmente, delle uova di cioccolato. Secondo le “Passeggiate d’Italia” in un articolo di Pasqua in Italia: 5 cose che dovete sapere, la maggior parte dei musei e dei monumenti saranno aperti la Domenica di Pasqua e il Lunedì, ma molti negozi e ristoranti saranno chiusi.

Anche durante la Settimana Santa, ci sono numerose processioni solenni ed eventi culturali che hanno luogo in tutto il paese. Le statue di Maria e di Gesù escono dalle chiese e dalle cattedrali e sfilano per le strade o vengono messi in mostra nelle piazze. Abiti d’epoca vengono  indossati dai partecipanti e, la Domenica delle Palme, rami di ulivo e foglie di palma vengono portati dalla gente e utilizzati per adornare chiese. Il Lunedì di Pasqua, si svolgono balli, concerti e giochi che coinvolgono le uova di Pasqua. Nella città di Panicale, forme di formaggio giganti vengono roteate attorno alle mura della città al posto dei giochi d’uovo.

Quando arriva la Pasqua, con la Quaresima finisce il digiuno, e, quindi, i cibi pasquali divengono una grande parte dei festeggiamenti. Oltre alle uova di Pasqua, il cibo principale include: uova di cioccolato con premi all’interno, il fresco “Pane di Pasqua”, come il panettone e la colomba, che hanno la forma di colombe e spesso offerti come regali, e l’agnello o la capra come portate principali, e i carciofi.

Eventi Pasquali

Se vi troverete a girare l’Italia in occasione della Pasqua, troverete numerosi eventi che si svolgono durante la Settimana Santa e il Lunedì di Pasqua. Qui sono elencati cinque a cui potreste  essere interessati a partecipare:

  • Visitate Roma e il Vaticano per la Settimana Santa. È possibile assistere alla messa nella Basilica di San Pietro, dove il Papa darà il sermone, passare attraverso la Via Crucis di Roma, con la sua gigantesca croce illuminata dalle torce e le spiegazioni multilingue di ogni stazione, e mentre ci siete, visitate il Colosseo .
  • Vedete una qualsiasi delle numerose processioni del Venerdì Santo. A Enna, in Sicilia, migliaia di monaci in abiti antichi camminano per le strade; mentre a Trapani, sempre in Sicilia, la processione dura tutto il giorno. A Chieti, a nord est di Roma, vicino al Mar Adriatico, il corteo comprende 100 violini suonanti.
  • Vedete suonare dal vivo la reinterpretazione degli eventi del Venerdì Santo, quando Gesù fu crocifisso, in un cospicuo numero di città della regione collinare dell’Umbria. Le stazioni della Via Crucis e le fiaccolate sono solo una parte di alcune di queste celebrazioni.
  • Visitate Firenze per vedere lo “Scoppio del Carro”, un “evento pasquale” che coinvolge bianchi buoi che tirano un carro, riccamente decorato, attraverso la città fino alla Basilica di Santa Maria del Fiore. Il carro è pieno di fuochi d’artificio e viene fatto saltare in aria da un razzo fatto esplodere dall’arcivescovo locale proprio dopo la messa. Poi c’è la sfilata in cui i partecipanti si vestono con abiti medievali.
  • Vedete “La Madonna che Scappa” di Sulmona. Lì, ognuno si veste di verde e bianco e va in piazza per vedere una Madonna vestita di nero apparire improvvisamente nel verde dopo la drammatica liberazione di colombe dalla fontana pubblica locale. C’è anche musica e cibo, oltre al atto cel cambio d’abito in stile super eroe.

L’Italia è un luogo molto frequentato nel periodo pasquale, per questo  i visitatori dovrebbero prenotare in anticipo e fare piani di viaggio pianificati con largo anticipo.